RACCOLTA FONDI PER IL RICORSO AL TAR

AGGIORNAMENTI: 

LE ASSOCIAZIONI LANCIANO UN CROWDFUNDING SULLA PIATTAFORMA EPPELA PER RACCOGLIERE I FONDI RIMASTI 


Questa norma crea ulteriore ambiguità, affermando che la legge 242 si riferisce esclusivamente ai semi e ai derivati dei semi. In palese contrasto con la normativa europea. 

Schermata 2022-11-28 alle 18.06.51.png
 
CanapaSativaItalia-Ricorsotarlegge242.jpg
 

IL DECRETO SULLE PIANTE OFFICINALI È STATO PUBBLICATO IN GAZZETTA UFFICIALE

Il decreto interministeriale che abbiamo provato a bloccare per più di un anno è stato pubblicato nei giorni scorsi in gazzetta ufficiale ed è diventata legge dello stato.

Dobbiamo impugnare immediatamente questa norma di fronte al tar Lazio chiedendone la sospensiva con urgenza per tutelare tutte le aziende e tutto il lavoro svolto in questi anni. 


Abbiamo iniziato a raccogliere dei fondi già a partire da Gennaio, ma ora che questa legge è stata definitivamente approvata dobbiamo fare tutti la nostra parte e partecipare alla raccolta fondi per procedere velocemente al ricorso al Tar. Ognuno di voi sa quanto può contribuire alla causa, abbiamo raccolto già quasi un terzo della cifra necessaria, e quindi adesso è il momento di raddoppiare lo sforzo. 

Contattaci

DONA PER IL RICORSO

Dona ora con un bonifico al conto aperto ad-hoc per questa iniziativa


Il conto è intestato all’Avvocato Giacomo Bulleri, IBAN:

IT62 Z084 6113 9000 0001 0990 089
Causale: “Contributo ricorso tar - associazione XYZ” 


(l'associazione di cui fai parte o che ti ha coinvolto)

PARTECIPA COME RICORRENTE

Puoi partecipare come ricorrente al Tar compilando il modulo qui sotto

Qui sotto trovi il profilo del ricorrente tipo. Compila il modulo per far parte anche tu dei ricorrenti.

CONDIVIDI

Fai sapere della raccolta fondi a tutti

È importante che la raccolta fondi arrivi a tutti gli operatori del settore e dell'indotto in modo che tutti possano contribuire per raggiungere l'obiettivo.

 
 

Eventi in programma

  • Incontro su Zoom con lo Studio Legance, le Associazioni con l'Avv. Bulleri.
    10 giu, 16:00 – 17:30 CEST
    Incontro Zoom sul Ricorso al Tar
    L'Avv. Giacomo Bulleri che parlerà del contesto attuale e del lavoro che sta sviluppando con l'Avv. Botto dello studio Legance. Interverrà il Professore presentando il lavoro, interverranno le associazioni e le aziende a supporto del ricorso, della raccolta fondi e dei ricorrenti
    Condividi
 
IMG-20190729-WA0064.jpg

CHI SIAMO

Coordinamento Ricorso TAR

L’associazione Sardinia Cannabis, nella persona del presidente Piero Manzanares:

Sardinia cannabis è un'associazione nata dalla determinazione di un gruppo di imprenditori sardi accomunati dal desiderio di risolvere anche attraverso la canapa problematiche comuni del territorio puntando alla creazione di filiere locali sostenibili sia dal punto di vista economico che ambientale. Ci impegniamo come associazione alla sensibilizzazione e informazione al grande pubblico sulle benefiche ricadute possibili dalla sua coltivazione diffusa,per la creazione di occasioni di lavoro in agricoltura e in altri settori dove la canapa ha dimostrato storicamente molteplici utilizzi e vantaggi.

L’associazione Canapa Sativa Italia, nella persona del presidente Massimo Cossu:

Associazione nazionale di filiera che coinvolge imprese, operatori di tutti i segmenti dalla produzione di piante fino alla trasformazione e commercializzazione dei derivati, passando per consulenti tecnici e laboratori di analisi. Operante sotto forma di comitato fin dal 2016, e costituita ufficialmente nel 2018, ha partecipato, tra gli altri, alle audizioni nella stesura delle Risoluzioni Unitarie del 2019 e alle audizioni in Commissione Agricoltura al Senato sul tema. Produce per i suoi soci disciplinari di produzione e commercializzazione, accordi di convenzione con i diversi e strategici operatori del settore.

L’associazione HRD-ONG Resilienza Italia Onlus, nella persona del presidente Francesco Vitabile:

L’associazione di operatori di filiera è presente su tutto il territorio Nazionale, ma in particolar modo in Toscana dove collabora con Università, Federazione Agronomi, Istituti di Ricerca, Comando Regionale Carabinieri forestali con i quali abbiamo stretto dei protocolli di intesa per la Filiera Canapicola Regionale, sui controlli e le certificazioni. Resilienza Italia Onlus nasce ufficialmente nel 2018 e grazie al continuo e incessante lavoro di ricerca, formazione, credendo e investendo nella sostenibilità, nell’Inclusione, nell’economia circolare e virtuosa ha deciso con la sua attività di supportare e valorizzare la filiera Canapaia Italiana

Federcanapa, nella persona del presidente Beppe Croce

Federazione della canapa italiana, è nata per dare voce e supporto tecnico-scientifico alle molteplici iniziative in atto in tutte le Regioni italiane e costituire una rappresentanza autorevole nei confronti del Governo, delle amministrazioni regionali e degli altri settori industriali.

Federcanapa è stata costituita il 20 febbraio 2016. I soci fondatori sono imprese, esperti e associazioni operanti da lungo tempo nel mondo della canapa in Italia.

La missione principale di Federcanapa è tutelare gli interessi dei coltivatori e dei primi trasformatori di canapa (Cannabis sativa L.) coltivata in Italia nelle sedi istituzionali e nei confronti degli altri settori economici.


le associazioni sono nominate con Decreto MIPAAF - Affari Generali - Prot. Interno N.9385830 del 17/12/2020
sono membri del tavolo di filiera della canapa in rappresentanza delle Associazioni Nazionali del settore della canapa, inoltre con Decreto MIPAAF - Segreteria - Prot. Interno N.0091771 del 24/02/2021, (Costituzione dei Gruppi di Lavoro del Tavolo di Filiera della Canapa) entrano a far parte dei Gruppi di lavoro


 
 
IMG_2779.jpg

CONTATTA IL COORDINAMENTO PER IL RICORSO AL TAR

Via Garibaldi 1, 00153 Roma (RM)

(+39) 0612345678

Il tuo modulo è stato inviato!